Molte civiltà si sono avvicendate in Puglia, dagli antichi Greci ai Romani, Bizantini, Normanni, Svevi e Angioini


Preziose testimonianze di storia e cultura di popoli diversi, sono i reperti dal valore inestimabile portati alla luce in numerosi scavi archeologici e i tesori artistici e architettonici: menhir, chiese rupestri, castelli medievali, cattedrali barocche e romaniche, palazzi nobiliari e dimore storiche, borghi incantati e città d’arte, affascinanti masserie e casali. Un patrimonio d’eccezione, al quale si aggiungono i tre siti Unesco: Castel del Monte, la misteriosa fortezza dell’imperatore Federico II, vicino ad Andria; i trulli di Alberobello, caratteristiche costruzioni in pietra a secco, uniche al mondo; il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo, capolavoro d’arte medievale e meta internazionale di pellegrinaggio. Sia le città sia i centri più piccoli custodiscono innumerevoli castelli medioevali, cattedrali ed altri edifici storici, espressione delle correnti artistiche rinascimentali e barocche, oggi importanti contenitori d’arte destinati ad accogliere biblioteche, musei e pinacoteche e tanti eventi turistico-culturali. In Puglia i siti d'arte e archeologia sono moltissimi e spesso poco conosciuti: ce n'è per tutti i gusti, tra dolmen, menhir, chiese paleocristiane, grotte rupestri, piccoli musei, cattedrali sconosciute. Piccoli e grandi tesori che attendono di essere visitati.

Copyright © 2018 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft