Il nome di Termini Imerese deriva dalla presenza delle sorgenti termali, infatti il suo nome originario (latino) era Thermae Himeraeae, che ci fa capire come queste sorgenti fossero conosciute ed utilizzate da sempre. Ma non solo, a dimostrare la loro importanza nell'antichità, basta ricordare che furono citate dal poeta Greco Pindaro, il cui mito narra di Ercole che si immerse in queste acque dopo la lotta contro Erice. Le acque delle terme di Termini Imerese sono di origine vulcanica, ipertermali, e sgorgano alla temperatura di circa 43°C. Termini Imerese ha una storia lunghissima, non è necessario quindi uscire dalla cittadina per trovare numerosi siti di interesse turistico. Tra i tanti ricordiamo il Duomo (Chiesa di San Nicola da Bari) edificato nel 1600, con quattrocentesco crocifisso di Pietro Ruzzolone; il Museo civico con numerosi ed importanti reperti archeologici; la Villa comunale con i resti di epoca romana; la Chiesa della Santa Croce al Monte

Copyright © 2018 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft