Una delle più importanti costruzioni normanne della Calabria, oltre che uno degli edifici religiosi più grandi della regione. La sua storia è un susseguirsi di danneggiamenti e crolli, culminati con il terremoto del 1783 e il suo conseguente abbandono. In seguito vennero condotti accurati lavori di restauro. Tradizionalmente la chiesa venne consacrata nel 1045, ma nel 1222 si ebbe una seconda consacrazione, molto probabilmente alla presenza dell'imperatore Federico II di Svevia, di passaggio a Gerace.

Copyright © 2018 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft