Si rimane sbalorditi quando (il 3 settembre di ogni anno), immersi nel buio di strade appositamente oscurate, improvvisamente si vede avanzare - svettante tra gli antichi palazzi di Viterbo - questa altissima struttura scintillante di fiammelle e lampade, che si dirige, un po’ ondeggiante, verso la salita di Santa Rosa. Nel passato venne definito “campanile che cammina”. Questa “Macchina” è un’alta struttura che porta in cima una piccola statua della Santa.

Copyright © 2018 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft