Con la sua conformazione fisica molto ben definita, anche se estremamente frastagliata e complessa, l'Italia si protende dalla massa continentale europea verso il Mediterraneo. I suoi confini politici corrispondono in gran parte ai suoi confini naturali: l'arco alpino a Nord, e il mare lungo le coste. In questa unità ben delineata si integrano anche le grandi isole vicine, la Sicilia e la Sardegna. Il suo territorio è povero di pianure e ricca di colline e montagne; il 40% circa dei centri abitati sono collocati in collina e un altro 40% circa sulle montagne. Ai piedi delle Alpi si distende la Pianura Padana, una grande area alluvionale formata dal fiume Po e dai suoi affluenti. Nelle regioni del sud, bagnate da un mare cristallino, si trovano diversi vulcani ancora attivi, i più famosi sono il Vesuvio vicino a Napoli, e l'Etna vicino Catania che con i suoi 3323 mt è il vulcano più alto d'Europa. Il ricco e variegato patrimonio naturale è salvaguardato da 24 grandi parchi nazionali e 847 aree protette sotto il controllo delle regioni o delle provincie, per un totale di 6 milioni di ettari, tra coste, terre e aree marine, pari al 22% del territorio nazionale. Esistono, inoltre, moltissime oasi naturali gestite dalle associazione ambientalistiche WWF e LIPU. I borghi e i piccoli paesi sono la cassaforte dei tesori italiani e concorrono alla tutela ed al mantenimento del territorio e del paesaggio.

Copyright © 2018 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft